SERATA IN GIALLO

5 giallisti si raccontano

 

Un appuntamento imperdibile per gli amanti del giallo, ma non solo. Cinque scrittori racconteranno la loro idea sul Thriller attraverso i propri romanzi. L’incontro, moderato da Elisiana Fratocchi, rivelerà le singolari esperienze di ogni scrittore per portare il pubblico a comprendere più da vicino l’affascinante mondo del giallo. Perdere questo appuntamento… sarebbe un delitto.

VENERDI 12 OTTOBRE 2018, ORE 18,30

LIBRERIA ELI

Viale Somalia 50/A, ROMA

 

Gli scrittori:

 

Mirko Zilahy: è nato a Roma nel 1974. Laureato in Lingue e Letterature Straniere, ha conseguito un PhD in Italian presso il Trinity College di Dublino dove ha insegnato Lingua e Letteratura italiana. È cultore di Lingua e Letteratura inglese presso l’Università per Stranieri di Perugia. Ha pubblicato saggi su autori irlandesi e interventi su scrittori italiani contemporanei. È traduttore letterario dall’inglese (Fazi, Nutrimenti, Rizzoli, minimum fax, Longanesi), editor e consulente editoriale. Nel 2014 ha tradotto Il Cardellino di Donna Tartt per Rizzoli.
Il suo romanzo d’esordio E’ Così Che Si Uccide, primo di una trilogia, è uscito nel gennaio 2016 in Italia, ed è stato pubblicato in Germania (Bastei Luebbe), Spagna (Alfaguara), Olanda (Xander), in Francia (Presses de la cité) e in Repubblica Ceca (Prah). E’ in corso di traduzione in Turchia (Dogan Egmont), Grecia (Patakis).
Ad aprile 2017 è stato pubblicato da Longanesi il seguito di E’ Così Che Si UccideLa Forma del Buio. I diritti sono statti venduti in Germania (Bastei Luebbe), in Olanda (Xander), in Spagna (Alfaguara) e in Repubblica Ceca(Prah).
L’ultimo capito della trilogia dell’autore Così Crudele è la Fine è uscito per Longanesi nel maggio 2018.

 

Romano de Marco: Abruzzese, classe 1965, esordisce come autore nel 2009 con FERRO E FUOCO (Giallo Mondadori n. 2974 ripubblicato per le librerie, nel 2012 da Pendragon edizioni). Nel 2011 esce il suo MILANO A MANO ARMATA, (Foschi Editore, premio Lomellina in giallo 2012). Nel gennaio 2013 è la volta di A CASA DEL DIAVOLO (Time Crime, Fanucci -secondo classificato premio Nebbia Gialla 2013). Nel 2014 pubblica con Feltrinelli IO LA TROVERO’ (collana Fox Crime, 2014) cui fanno seguito CITTA’ DI POLVERE (Narrativa 2015) e MORTE DI LUNA (Zoom Filtri, 2015). Dal 2017 passa all’editore PIEMME col quale pubblica L’UOMO DI CASA (premio lettori al noir festival, premio Scerbanenco 2017) e SE LA NOTTE TI CERCA (2018). È tradotto in spagna, ha pubblicato racconti e articoli su Linus, Il Corriere della sera e sulle collane del Giallo Mondadori. Collabora con vari blog e i suoi racconti sono inseriti in oltre venti antologie.

 

Angela Capobianchi: E’ nata a Pescara, dove vive e lavora. Avvocato, ha abbandonato la carriera legale per dedicarsi alla famiglia e alla scrittura. Ha pubblicato i thriller: Le ragioni del Lupo (Di Renzo Editore 1998), il raccontoDelitto alle Terme (Il Giallo Mondadori 2001, premio Gran Giallo Città di Cattolica), I giochi di Carolina (Piemme 2006), Esecuzione (Piemme 2011, premio NebbiaGialla 2012). Nel 2017 esce Esecuzione (Novecento editore)

 

CarloAlberto Biazzi: (Cremona, 1984) sceneggiatore e regista, ha fondato la casa di produzione cinematografica indipendente Remor Film. Ha realizzato i cortometraggi L’attesaIl bosco dei sorrisi erranti (vincitore Pistoia Film Festival) e Ricordi di un partigiano. Nel 2016 ha scritto e diretto Il padre di mia figlia con Giulio Scarpati e fotografia di Luciano Tovoli che è stato presentato nella sezione Short Film Corner del Festival di Cannes 2017 e ad altri festival internazionali. Nel 2014 ha pubblicato il suo primo romanzo L’ultima luna di febbraio. Nel 2017 il suo secondo giallo: La stella a quattro punte.

 

Paolo Valentino: è nato a Rho il 30 novembre 1982. Laureato in Culture e Linguaggi per la Comunicazione all’Università degli Studi di Milano con una tesi in Cultura Editoriale, attualmente lavora come redattore giornalistico e scrive di cinema e letteratura per l’infanzia. Alcuni suoi testi sono stati pubblicati su antologie, riviste e cataloghi d’arte. Tra i riconoscimenti ricevuti per la poesia, la segnalazione alla Biennale di Poesia di Alessandria (2004 e 2006) e al Premio Lorenzo Montano 2007. Nel 2008 ha vinto il primo premio di InediTO – Premio Letterario Città di Chieri, sezione poesia, che gli è valso la pubblicazione della silloge Il ragazzo che scompare pubblicato dall’editore Le voci della Luna. Nel 2009 ha pubblicato la silloge Prospettive (Verona, Anterem).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *